giovedì 19 settembre 2013

Muffins pugliesi



 
I muffins, dolci o salati sono sempre d’effetto, basta una semplice “base” delle “nostre” ricette muffin ed un pizzico di fantasia per assaporare qualcosa di nuovo.
Poi mettono tutti d’accordo, questi addirittura la “nordica” Inghilterra con la calda Puglia. Inglesi nella forma ma pugliesi nel “cuore”. Hanno il profumo dei pomodori maturati dal sole cocente, il sapore deciso delle olive figlie di un padre “centenario”, dell’aroma selvaggio del rosmarino. Abbinati ad un formaggio fresco sono una deliziosa alternativa all’antipasto tradizionale.

Muffins pugliesi
  • 50 g di olive nere
  • Un rametto di rosmarino
  • 250 g di farina
  • Mezza bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • Sale
  • Un bel pizzico di pepe
  • 2 uova
  • 100 g di burro
  • 50 g di passata di pomodoro

Tagliate le olive a pezzettini, tritate il rosmarino e teneteli da parte. Fondete il burro.
In una ciotola mescolate la farina, il lievito, il sale ed il pepe. Fate una buca al centro e rompeteci le uova, mescolando delicatamente con una forchetta, unite il burro e poi la passata. Quando il composto è ben amalgamato unite le olive ed il rosmarino cercando di distribuirli più o meno omogeneamente.
Versate con un cucchiaio l’impasto nei pirottini da muffins ed infornate  in forno caldo 180° per 25-30 minuti.

giovedì 5 settembre 2013

Lasagne con ragù di verdure e funghi




Visto che la prova costume, promosse o bocciate, ormai è lontana, possiamo ricominciare a mangiare le lasagne! Giusto per sedare quel vago senso di colpa semmai dovesse assalirci, possiamo ingannarlo pensando che alla fine le lasagne sono alle verdure! Dimentichiamoci completamente della besciamella che tutto sommato c’è ma non è invadente, gli altri ingredienti sono pressoché innocui……….direi proprio che possiamo ricominciare ad invitare gli amici a pranzo, magari la domenica perché si sa che quello è il giorno delle lasagne, ma anche a cena servite come piatto unico (sempre per quel famoso senso di cui sopra!) magari tiepidine seguite da un bel dolce e tanta frutta...........possiamo concedercele!

Lasagne con ragù di verdure e funghi

Ingredienti per 6 persone
Una confezione da 250 di lasagne
30 g di burro
Due cucchiai di olio
Un pezzetto di cipolla
250 g di minestrone surgelato (senza legumi)
150 g di misto funghi surgelato
100 ml di latte
100 ml di acqua
Mezzo dado

Per la besciamella
50 g di burro
50 g di farina
Mezzo litro di latte
Sale
Noce moscata

Ed inoltre:
parmigiano grattugiato
una mozzarella da 250 g

In una capiente pentola fate fondere il burro e l’olio unite la cipolla e dopo qualche istante le verdure con i funghi, mescolate e fate rosolare per un paio di minuti, poi irrorate con il latte e l’acqua preferibilmente caldi ed infine unite il dado. Coprite e lasciate cuocere per 30 minuti.
Nel frattempo preparate la besciamella. Fate fondere il burro in una casseruola, aggiungete la farina a pioggia e fatela tostare per 2 minuti, poi, mescolando, incorporate poco per volta il latte caldo, regolate di sale ed aggiungete una grattatina di noce moscata e cuocete, mescolando continuamente, fate addensare leggermente lasciandola abbastanza liquida.
Distribuite un velo di besciamella in una pirofila, fate uno strato di lasagne, copritele con un paio di cucchiai di besciamella e distribuite un bel po’ di ragù di verdure, qualche dadino di mozzarella ed infine spolverizzate con il formaggio grattugiato. Ripetete gli strati fino ad esaurire gli ingredienti.
Coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Eliminate l’alluminio alzate la temperatura a 220° e cuocete ancora per 10 minuti.
Sfornate, lasciate riposare 10 minuti e servite.