martedì 6 settembre 2011

rotolo con le melanzane


Non sono scomparsa di nuovo, non mi sono trasferita di nuovo, e soprattutto non sono andata in vacanza tranne una toccata e fuga (ma proprio fuga!) a Salerno e non è nuova nemmeno la ricetta che vi propongo, considerate anche le numerose versioni presenti nel web; diciamo piuttosto che è la seconda puntata del post precedente o meglio ancora, la variante ad una ricetta messa in atto al solo scopo di “salvare il matrimonio”! Dopo una grande padellata di melanzane a funghetto propinate a pranzo e ancora a cena; lasciate poi sul mobile come a dire “strano ne sono avanzate un po’” ed allo sguardo bieco della mia dolce metà che invece lasciava intendere “se me ne dai ancora faccio la valigia” ho minacciato il mio frigo e mi sono fatta restituire il rotolo di pasta sfoglia che mi aveva nascosto tempo fa. Alice invece, che vuole mettere sempre la sua zampa (amore cosa farei senza di te!) dalla sua dispensa personale mi ha fatto omaggio di mezza provoletta affumicata ed insieme abbiamo trasformato un possibile motivo di “divorzio” in un simpatico finger food proposto con nonchalance ante cenam!!!

Melanzane a funghetto
1 rotolo di pasta sfoglia
Mezza provoletta affumicata

Srotolate la pasta sfoglia e lasciatela sul foglio di carta forno. Tagliate la provoletta a cubetti più o meno delle stesse dimensioni dei cubetti di melanzane. Cospargete la pasta sfoglia prima con le melanzane e poi con i cubetti di provola. Arrotolate su se stessa la sfoglia con il ripieno facendo in modo che la chiusura vada sotto. Tagliate tante “rotelle” di circa 2 cm di spessore e sistematele in orizzontale sempre sul foglio di carta forno. Infornate a 220° per circa 15/20 minuti o fino a doratura. Lasciate intiepidire appena appena e servite.

14 commenti:

  1. Una proposta sfiziosa e invitantissima!!!! Complimenti tesoro, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Bravissima Ele, ricettina rapida e buonissima!!!!

    RispondiElimina
  3. Ecco, ricettina veloce e sfiziosa come la mia....sei tornata? Ci sentiamo presto! baci...

    RispondiElimina
  4. Direi che è una fantastica alternativa riciclo "salvamatrimonio"!!!!

    RispondiElimina
  5. ciao carissima mi fa piacere rileggerti! buonissimo questo rotolo, io le melanzane al funghetto le adoro ma sono una di quelle che non le sanno fare... infatti mi vengono sempre a pappetta e non le faccio quasi mai proprio per questo, proverò le tue dritte! un bacione a te e alla tua cucciola oltre ai pelosi.

    RispondiElimina
  6. Ciao Ele come va? noi tutto bene, mi fa piacere che sei tornata a pubblicare. Buonissimo questo rotolo, mi hai dato un'ottima idea! baci

    RispondiElimina
  7. Bella idea. Io non le faccio mai queste robine buone, poi quando le leggo mi si illumina il neurone...grazie!

    RispondiElimina
  8. Invece sono proprio le ricette del riciclo che mi riempiono il cuore :)

    RispondiElimina
  9. I prodotti di stagione sono così: in quel momento ce ne sono in abbondanza e dobbiamo studiare mille modi per proporli in maniera differente...
    Grazie per essere passata dal mio blog, hai compilato il form per le richieste ma non c'era nessuna domanda... Volevi semplicemente iscriverti o commentare?
    E' stato un piacere accoglierti!
    Carini questi rotolini!! ^__^
    A presto,
    Franci

    RispondiElimina
  10. Ahahah..povero marito,mi ricorda tanto il mio,quando gli propinai la parmigiana per tre volte di seguito....avrebbe urlato dalla disperazione.Io così la infilai in una bella brioche e lui se la pappò tutto contento!!Ottimo riciclaggio cara Ele,però il merito è anche e quasi sempre di Alice!!
    UN bacio cara e bentrovata!!

    RispondiElimina
  11. io il rotolo lo faccio così: http://unaciliegiatiralaltra.blogspot.com/2011/08/rotolo-di-melanzane-e-provola.html

    domani proverò la ricetta delle tue melanzane a funghetto: devo assolutamente fare fuori le ultime melanzane dell'orto!

    RispondiElimina
  12. dire invitante è dir poco.... stuzzicanti all'inverosimile a prestissimo

    RispondiElimina
  13. Io amo le melanzane ma capisco il marito che se le vede propinare più volte ; ). Questa sfoglia ci viene sempre in soccorso, è buona sempre! bel blog consigliatomi da Maria Luisa ; )

    RispondiElimina