martedì 14 febbraio 2012

buon compleanno "amorosa"



Anche se la torta era un po’ sgangherata ed è stata servita su un vassoio di fortuna, resta la torta più bella della mia vita e quel 22 gennaio di un anno fa non un semplice giorno da ricordare ma il giorno in cui il ciclone Barbara mi ha travolta e da cui non voglio salvarmi!!! Da un anno non dormo, mangio male non ho più tempo per me stessa ma se potessi tornare indietro mi farei travolgere ancora altre cento, mille e più volte ancora!

È stata una bella festa. Molto allegra colorata e piena di imprevisti. C’erano tutti i nonni, le zie lontane giunte qui apposta per l’occasione, le due cuginette e quello ancora nel pancione quindi anche la zia con il pancione, zia/madrina Palmy con i suoi striscioni tutti rigorosamente disegnati e colorati da lei. Peccato non averla potuta condividere in tempo reale ma i computer sono macchine e quando meno te lo aspetti ti lasciano a piedi!  La torta l’immaginavo diversa, l’immaginavo come quello che girano nel web, un castello colorato e decorato con pasta di zucchero ed affini ma, come al solito, non ho fatto i conti con il tempo o meglio è lui che si mette a correre! Allora come tutte le feste che si rispettino a casa mia la torta non è mai decorata bene, ma se così fosse non sarei io, è risaputo tra il parentado e non che non sono una “perfettina” e che lascio molto all’improvvisazione, lo trovo più spontaneo, diciamo …..artistico!

La torta è semplicissima, è quella che ho visto fare da “Antonia” un’amica di Benedetta Parodi al programma di mezzogiorno, poi ho copiato/incollato qui direttamente dal sito. Devo dire che è tutto vero! Non serve la farcitura (emmenomale!) perché è morbidissima ed è stratosfericamente buona. Ed è vero anche che NON bisogna cambiare l’ordine degli ingredienti, io l’ho fatto (distratta da mia suocera!) ed all’assaggio si è notato!
Ne ho fatte due quadrate e le ho sovrapposte mettendoci in mezzo uno strato di panna montata, per le torri ho impastato una terza dose e distribuito nelle lattine dei pelati foderate di carta forno.  Ho ricoperto tutto con crema al burro. La decorazione? Se fate da sole è meglio!!!

INGREDIENTI
250 gr di ricotta
250 gr di zucchero
3 uova
75 gr di cacao amar
1 bustina di lievito per dolci
100 gr di burro
80 gr di farina
Procedimento:
Lavorare la ricotta con lo zucchero usando le fruste elettriche. Incorporare le uova, il cacao amaro, la farina mescolata con il lievito e infine il burro sciolto. Continuare a sbattere fino a ottenere una crema tipo mousse. A questo punto trasferire l’impasto in una tortiera foderata di carta da forno e cuocere a 180°per 30 minuti.

12 commenti:

  1. Un giorno veramente speciale...ti capisco tesoro...e non importa se la torta è sgangherata come dici tu(a parte che non è vero io la trovo carinissima!).
    Ho visto anch'io la torta di Antonia!!
    Ciao dolcezza :)

    RispondiElimina
  2. Io la trovo molto carina invece.
    Bravissima.
    A proposito, aspetto un maschietto.
    Bacioni e buon San Valentino.

    RispondiElimina
  3. Invece la torta la trovo deliziosa,brava!Ciao

    RispondiElimina
  4. ciao ele, grazie di essere passata...un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ciao piacere.
    La torta è un castello, mi sembra adatta per la tua piccola principessa.

    RispondiElimina
  6. La torta secondo me è davvero carina! si vede che è fatta con tanto amore!

    RispondiElimina
  7. Sono proprio come te, siamo artiste inside!
    Auguri alla pargoletta!

    RispondiElimina
  8. Ahhhh, di cicloni del genere ne conosco eccome... La torta è bellissima ed è fatta con il cuore!!!
    Auguri a te e alla tua piccoletta e grazie per essere passata!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  9. Il ciclone Barbara,ti investirà per tutta la vita e tu non farai nulla per opporti,ma noi mamme siamo abituate a tutte le bufere del mondo!E questo compleanno l'hai festeggiato con una torta bellissima,anch'io l'avevo vista ed ora ho avuto la conferma che è anche molto buona!!Auguri anche se in ritardo cara!!

    RispondiElimina
  10. Invece è molto bella e creativa secondo me questa torta, bravissima!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Eleee!!! La tua piccolina ha già un anno!!!!!???? Ma auguriiii, anche se in ritardo!!! Vediamo un pò di organizzarci con le belle giornate e di rivederci insieme alla tua piccolina, ok? Complimenti per la torta e a rivederci a presto!!!

    RispondiElimina
  12. Che bella torta mi sembra anche molto semplice da fare e poi adoro il sapore della ricotta... annoto la ricetta, brava!A presto!!

    RispondiElimina