martedì 20 marzo 2012

burro fatto in casa

Oggi 20 marzo “scade” un contest da giorni mi ero ripromessa di andare a controllare la data e tutte le volte succedeva qualcosa che me lo impediva. Oggi destino, fato o chissà cosa ci sono riuscita e: oddioscadeoggi!!! Che faccio, cosa m’invento entro mezzanotte, ci tenevo così tanto a partecipare! Pensa che ti ripensa, ci sono! Il burro! La panna ce l’ho ed ecco la ricettina. Per partecipare bisogna preparare qualcosa che si può riprodurre si in casa ma che generalmente si compra. Beh! Il burro è una di quelle cose che generalmente compriamo! Ok! Il ricordo? C’è anche quello! La prima volta che ho voluto riprodurre in casa il burro avevo un enorme pancione con dentro una meravigliosa bimba e tanto tempo libero. Da allora questa non è la prima volta che faccio il burro home made ma tutte le volte mi ricordo di quel pomeriggio d’inverno in cui mentre la mia bimba mi dava tanti calci io facevo il burro!
Ed ora la ricettina:
ci vuole davvero poco, serve soltanto una confezione di panna fresca da 200, 250 o 500 ml ha poca importanza. Mettere la panna fredda in una ciotola, meglio quella dello sbattitore stesso, ed azionare le fruste. Inizialmente a velocità lenta poi man mano che la panna monta aumentare la velocità e continuare sino a quando la parte solida si separa da quella liquida. Filtrare il tutto attraverso un setaccio. NON buttate via la parte liquida! Quello è il prezioso latticello che conferisce una straordinaria morbidezza se usato per torte e muffins. La parte solida è il burro. A “lui” potete  dare la forma che più vi piace basta metterlo in un qualsiasi stampo. Vi assicuro che più è di buona qualità la panna tanto maggiore sarà la bontà del burro. Per la scadenza regolatevi secondo la scadenza riportata sulla confezione di panna.


14 commenti:

  1. Ma che brava e che bellissima forma! :)

    RispondiElimina
  2. Accipicchia che ideona! I miei complimenti cara! :) Notte!

    RispondiElimina
  3. Che bella idea, da provare sicuramente!Ciao

    RispondiElimina
  4. ottima idea! e bellissime le formette di burro!

    RispondiElimina
  5. Noooo, dai... il burro fatto in casa. Deve essere di una bontà unica!

    RispondiElimina
  6. Ciao, mi spiace tantissimo, ma come per altre brave blogger non posso inserire la tua ricetta in lista (ed è un peccato perchè è interessantissima). E' vero che il burro si acquista confezionato, ma nasce come prodotto della tradizione gastronomica e ancora oggi è possibile trovare quello artigianale nei caseifici.
    Per farti degli esempi, altre blogger mi avevano proposto le piadine, le ciambelle o i panini del Mc Donald, ma anche in questo caso esistono numerose alternative artigianali che non rendono questi prodotti esclusivamente confezionati.
    Sto già meditando per il prossimo contest e spero vorrai essere dei nostri ;o) Un bacio.

    RispondiElimina
  7. E questa si che e' una ideona ed e' pure bello :-) baci

    RispondiElimina
  8. grazie per la ricetta.
    a me capita spesso di essere a corto di burro però la panna non manca mai in frigo, da provare.
    ciao.

    RispondiElimina
  9. non ho mai provato a farlo... sai quante volte resto senza burro? devo provare! un bacione.

    RispondiElimina
  10. Fortissimo nello stampo a forma di rosa. Mi diverto troppo a fare il burro in casa e secondo me è anche più buono. Buona giornata, baci

    RispondiElimina
  11. Ma che bella idea quella di fare il burro in casa, non ci avevo mai pensato...mia mamma mi racconta di quando lo faceva mia nonna, tanti e tanti anni fa... :-)
    E carinissima anche l'idea dello stampo a forma di rosa!
    Un bacione e a presto, GG

    RispondiElimina
  12. Bellissima idea cara, grazie, la salvo!!!!

    RispondiElimina
  13. moh mi dici come usi il latticello, a cosa lo sotituisci (come ingrediente) ed in quale quantità... e se non ti spiace, posti la risposta da me? così la archivio e non la perdo, perchè mi interessa enormemente.
    grazie in anticipo, un baciotto!!!

    RispondiElimina
  14. Che forme bellissime! Io non ci ho provato perchè ho paura che con la mia ciotolina e fruste eletrriche il risulato non sia lo stesso delle planetaria. Ma vuoi mettere lo sfizio di fartelo da te e sopratuto di aromatizzarlo come vuoi!!!!

    RispondiElimina