domenica 1 luglio 2012

Spaghetti del primo giorno


Il primo luglio di un anno fa increduli, felici e forse anche un po’ spaventati, con nostra figlia in braccio varcammo la soglia della “nostra” casa. Con la voglia a mille facemmo grandi pulizie, aprimmo scatoloni, sistemammo stoviglie e biancheria. Facemmo il letto e la culla. L’atmosfera che si respirava era surreale eppure era tutto vero. Stava accadendo a noi. Poi arrivò anche la voglia di mangiare e ci bastarono 5/6 pomodorini spadellati in un giro d’olio profumato con uno spicchio d’aglio a fare di un mazzetto di spaghetti gli spaghetti del primo giorno……

Questo piatto non è nato per il blog, anche la foto fu fatta solo per ricordare e oggi che sono passati esattamente 365 giorni di ricordi ne evoca questa foto ! ed a dispetto di un destino beffardo e capriccioso. Sono tutti belli!

7 commenti:

  1. Ciao ele, piacere di conoscere te e i tuoi aiutanti in cucina... sono troppo simpatici!! E che bello questo ricordo... :) A presto, buona giornata!
    Elisa

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono sicura che il meraviglioso sapore di quella semplice pasta vi resterà per sempre nel cuore!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ci vediamo sul mio blog, ho una piccola sorpresa per te ^__^
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Ciao, se vai sul mio blog troverai una regalino per te!!!

    RispondiElimina
  5. Un piatto semplice ma tanto gustoso che ti rimarrà sempre nei tuoi ricordi! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Partecipa al nostro contest online di Tigre: http://www.sorelleinpentola.com/2012/06/quel-buon-sapore.html

    RispondiElimina