mercoledì 10 luglio 2013

Plum cake con asparagi in crosta croccante




Dal freezer sei asparagi da tempo mi chiedevano pietà. Anche se la loro sorte era stata decretata da tempo, proprio non c’era verso di farli andare incontro al loro destino, infatti, avevo adocchiato un plum cake di Simone Rugiati ma ogni volta mancava qualcosa. Ieri pomeriggio, comunque non avevo tutti gli ingredienti previsti ma, esortata da un’aiutante d’eccezione al grido di: "mamma impattiamo?" ho fatto qualche sostituzione (poche a dire il vero, forse una) ed il loro destino si è compiuto……..
la mia aiutante all'opera!
Per la pasta brisèe
100 g di burro
200 g di farina
30 g di acqua freddissima
sale

Per la farcia
6 asparagi grandi
180 g di farina bianca “00”
3 uova
100 ml di latte
100 di formaggio spalmabile
6 cucchiai di olio d’oliva extravergine
1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
15 g di Emmental grattugiato
Sale
Pepe

Lessate gli asparagi in acqua leggermente salata dopo averli leggermente pelati e privati della parte più dura del gambo.

Pasta brisèe
Versate la farina in una ciotola unite il burro (freddo di frigorifero) a tocchetti, l’acqua e cominciate a lavorare prima con una forchetta poi, con le mani sino ad ottenere un panetto morbido che lascerete riposare in frigo avvolto nella pellicola trasparente per circa mezz’ora.
Trascorso il tempo di riposo della pasta brisèe,  toglietela dal frigo e stendetela con il mattarello in una sfoglia non molto sottile con cui rivestirete uno stampo da plum cake. Infornate quindi per circa 15 minuti a 190°. 

Nel frattempo preparate la farcia

Sbattete in una ciotola le uova con il latte il sale ed il pepe. Unite la farina mescolata al lievito, l’olio ed il formaggio spalmabile. Aggiungete l’emmental grattugiato ed amalgamate il tutto con cura.

Riempite lo stampo di brisèe alternando il composto con gli asparagi. Cuocete in forno a 180° per 45 minuti circa. Lasciate raffreddare, sformate e servite.

5 commenti:

  1. mi piacciono molto il tuo chef e il tuo pasticcere, sei proprio fortunata ad avere due aiutanti così.
    che dire del plumcake complimenti ;)

    RispondiElimina
  2. Da acquolina......e che aiutante! :) un abbraccio e buone vacanze

    RispondiElimina
  3. Un aiutante bravissima! e questo piatto poi.. è da leccarsi i baffi..

    RispondiElimina

  4. Super cake me encanta luce muy rico y muy bonito,saludos y abrazos.

    RispondiElimina
  5. super aiutante!! assaggerei volentieri... un abbraccio

    RispondiElimina