sabato 24 aprile 2010

Riso Venere nel giardino della Minerva

Sabato e domenica scorsi a Salerno nello splendido scenario della Villa Comunale si è tenuta la decima edizione della “Mostra della Minerva” organizzata dal Comune di Salerno e dall’Associazione “Hortus Magnus”. La Mostra ospita vivaisti italiani e stranieri per la presentazione di collezioni di piante insolite, rare, curiose, sementi, bulbi, editoria specializzata, arredi e complementi da giardino, prodotti per la cura delle piante ed artigianato e non solo (aggiungo io). Grazie ad una benevola combinazione astrale Luca era nei dintorni, generalmente quando c’è una mostra, un film al cinema, un concerto o qualsiasi altra cosa che mi interessi Luca è a Pisa ed io a Salerno, per non offendere quindi gli dei per la grazia concessa ma soprattutto le dee abbiamo inforcato la moto, quella grande che ha il portaoggetti più capiente, ; ) e siamo andati ad omaggiare Minerva. Appena giunti, per avere più libertà di movimento, ho mollato la macchina fotografica a Luca e l’ho nominato fotografo ufficiale e mentre lui scattava, sbuffava e pagava quello “io” che compravo ; ) la sottoscritta si gustava i vari stands annusando, ascoltando, gustando...
p.s.: il testo in corsivo è copiato dalla locandina della mostra : )

vi concedo la mia mano...e vi presento la "figlia del vento" Minerva

tranquille, ho comprato una scatola di caramelle a Luca e la liquirizia pura per il liquore, il negoziante mi ha fornito anche la ricetta originale. Prossimamente: liquore alla liquirizia!


che meraviglia questa scatola di latta, peccato che per averla avrei dovuto comprarla con tutto il contenuto...praticamente facendo un prestito...la ritroverò prima o poi!


lavanda
orchidee

piante grasse

condomini per le piante

fiori

banchetto, qui ho comprato delle bellissime tovagliette "americane" mi pento e mi dolgo di non aver comprato quel portabicchieri in ferro battutto!


altro banchetto

scorcio

altro scorcio

dulcis in fundo...il Castello Arechi!

E poi cena a tema, per non offendere "nessuna"
“Riso Venere con gamberetti al sesamo”


Per due persone
120 g di riso venere
La ricetta dei gamberetti l’ho presa qui (he! he! he!) ma siccome a me serviva come condimento (e basta!) ho variato un po’ le dosi, quindi per la ricetta completa vi rimando all’originale e vi riporto soltanto le mie dosi ed i miei cambiamenti


una vaschetta di gamberetti sgusciati congelati circa 200 gr
una decina di funghi porcini secchi tritati
3 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaio di sherry
1 cucchiaio di semi di sesamo

Preparazione:
sciacquate il riso e cuocetelo in abbondante acqua bollente leggermente salata, ci vorranno circa 15 minuti.
Fate rinvenire i funghi in una ciotola con dell’acqua calda, nel frattempo, sciacquate un po’ i gamberetti per togliere il ghiaccio in eccesso e metteteli a scolare.
Scaldate in una padella l'olio e rosolate a fiamma alta i funghi tritati per qualche secondo. Aggiungete i gamberi ed i semi di sesamo. Fate cuocere per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto, aggiungete lo sherry e portate a cottura.
Scolate il riso, distribuitelo nelle ciotoline e conditelo con i gamberetti…..
.....dimenticavo..... con questa ricetta partecipo all'iniziativa di zenzero e cannella i 100 princicipi voce riso venere

12 commenti:

  1. Che buono il risotto... e che belle le foto, ciao.

    RispondiElimina
  2. Ti rendi conto che non riesco a vedere le foto?????? Arghhhhh, arci arghhhh, triplo arghhhh! COmunque adoro il riso Venere e hai visto che le dee sono state dalla tua parte???
    P.s. Ma tu il riso venere lo fai cuocere solo 15 minuti???? Io di solito 40 minuti, altrimenti è duro come il legno!
    P.s. Comunque ti aspetto per il viaggio di nozze, ma con una bella bomboniera, però!!!
    PP.ss. Bentornata, finalmente dopo quasi un mese, hai ricominciato a pubblicare!!!

    RispondiElimina
  3. Hai pubblicato una gallery dettagliatissima Ele!!Che bello!!

    RispondiElimina
  4. bellissimo l'abbinamento con il sesamo, bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono molto i post come il tuo che ci portano per mano a vedere delle cose bellissime come quelle che ci mostri..
    Cosa dire del riso Venere così preparato???
    Una meraviglia come bellissimi sono i tuoi gattini...anche io ne ho uno che è un monumento!!!

    RispondiElimina
  6. Non ho mai provato il riso venere, ma mi ha sempre incuriosita! Questa è l'occasione buona! Un bacio

    RispondiElimina
  7. carissima che piacere rileggerti!!! interessante questa mostra!!! attendo ansiosamente la ricetta del liquore alla liquirizia! intanto ammiro questo riso venere! buonissimo! un bacione.

    RispondiElimina
  8. Ciao Ele, grazie mille di questo post e delle foto,grazie a te ho fatto un tuffo nelle mie origini!!! Che bello! Spero di poter venire questa estate!!! Il risotto??? moooolto invitante!!

    RispondiElimina
  9. complimenti un piatto molto raffinato e grazie per avermni fatto conoscere un po' di salerno

    RispondiElimina
  10. @ max
    Grazie Max! gentilissimo
    @ fantasie
    Nooo! Mi dispiace molto, se continui a non vederle te le invio per email. Per i tempi di cottura del riso mi sono attenuta a quanto indicato sulla confezione, ma sssi! Facciamo pubblicità “Riso gallo” e devo dire che 15 minuti sono giusti.
    p.s.: non temere la tua bomboniera sarà bellissima!!!
    @ Alessandra
    Sono contenta che ti piaccia, sapessi come è stata difficile la selezione! Baci
    @ colombina
    Grazie colombina cara, sei sempre molto gentile. Un bacione
    @ Mammazan
    Grazie, sono contenta che ti sia piaciuto tutto la gallery ed il riso, sono lusingata, anche alice e martino (sono arrossiti!) e mandano un grosso bacio al tuo “monumento”
    @ speedy70
    Credo proprio di si, vedrai che ne vale la pena! Aspetto il post. Baci
    @ Micaela
    Ciao tesoro caro, sapevo che ti sarebbe piaciuto e che mi stavi aspettando pazientemente, appena possibile pubblico la ricetta del liquore alla liquirizia ed un paio di cosette che ti ho promesso da un po’ di tempo. Un abbraccio
    @ maria luisa
    Figurati a saperlo avrei fatto foto più panoramiche. Ti aspetto quest’estate anche se credo che ci scambieremo la location io a Pisa e tu a Salerno, pazienza, vorrà dire che ci incontreremo a settembre.
    @ Gunther
    Grazie per i complimenti e per essere passato, è sempre un piacere.

    RispondiElimina
  11. Nooo, perchè tu hai intenzione di venire a Pisa?

    RispondiElimina
  12. Che immagini meravigliose....io aspetto la ricetta del liquore alla liquirizia, direi....con una certa impazienza!

    A proposito di immagini, le foto dei tuoi gatti mi hanno stregata, una fiaba!!

    un caro saluto.........Fabi

    RispondiElimina