mercoledì 23 novembre 2011

Semifreddo di fagioli bianchi di spagna con salsa al cioccolato - Un’impensata delizia!



L’avevo detto! Martino non si smentisce mai! incuriosito da un insolito accostamento l’avevo visto leggere quel ricettario con troppo interesse. Mi sono fidata e come sempre ha avuto ragione lui. Contrariamente a quello che si possa pensare “loro” non s’impongono. Danno soltanto una vellutata consistenza dal morbido sapore di castagne ulteriormente riscaldato dall’abbraccio del cioccolato al rum
 Per il semifreddo
350 g di fagioli bianchi di spagna melandri gaudenzio
200 g di panna montata
120 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
Rum
2 albumi

 Per la salsa al cioccolato
Rum
100 g di cioccolato fondente
Un dl di latte o acqua

Per decorare
Cacao in polvere

Lasciate in ammollo i fagioli in acqua con l’aggiunta del baccello di vaniglia per circa 12 ore. Buttate via l’acqua dell’ammollo recuperando il baccello di vaniglia e lessate i fagioli bianchi di spagna con altra acqua fresca ed il baccello di vaniglia per circa 90 minuti dall’ebollizione o 30 minuti dall’inizio del fischio se usate la pentola a pressione, come abbiamo fatto noi. Scolateli e riduceteli in purea, aggiungete la polpa della vaniglia ottenuta aprendo il baccello e raschiando all’interno. Unite lo zucchero e il rum lavorando il tutto con una frusta fino ad ottenere una crema. Montate la panna e gli albumi a neve con un pizzico di sale. Incorporateli lentamente alla crema di fagioli con un movimento dal basso verso l’alto. Distribuite il composto in otto/dieci formine e ponetele in freezer mezza giornata. Prima di servire preparate la salsa al cioccolato facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con un dl di acqua o latte (noi latte) e aggiungendo un cucchiaio di rum. Sformate i semifreddi e guarnite con salsa al cioccolato calda e una spolverata di cacao in polvere.



11 commenti:

  1. un semifreddo nuovo e raffinato.. complimenti davvero!!

    RispondiElimina
  2. Genialeee!!! Sarei davvero curiosa di assaggiarlo questo semifreddo!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  3. Sono senza parole...davvero geniale.

    RispondiElimina
  4. Che delizia! Complimenti per le foto bellissime! Mi piace molto il tuo blog!!! Baci!

    RispondiElimina
  5. Originale questo semifreddo!E' da provare! Bellissima presentazione! Ciao

    RispondiElimina
  6. L'anno scorso per il compleanno di uno dei miei pargoli feci una torta coi fagioli... di una bontà stra unica e assolutamente senza alcun sapore di fagioli... da allora ho capito come farglieli mangiare! :DDD

    RispondiElimina
  7. Ma dai, che connubio. Però, a pensarci, i fagioli sono delicati di gusto, alcuni anche abbastanza dolci...bravissima, io non ho mai il coraggio di sperimentare robine del genere.

    RispondiElimina
  8. particolarissima questa ricetta, la voglio provare! baci.

    RispondiElimina
  9. Nooo, un semifreddo con i fagioli? Ele ma tu sei un genio, non ci avrei mai pensato...dici che è buono? Va bè ti toccherà farmelo provare....baci....

    RispondiElimina
  10. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  11. Mai provati questo tipo di fagioli, ma l'aspetto di questo dolce mi dice che sono molto buoni! :D

    RispondiElimina