giovedì 24 settembre 2009

l'orzo di alice



L’orzo perlato giaceva nella dispensa e la vaschetta di “preparato per risotto” nel freezer quando li userò mai? Mi chiedevo mentre mangiavo un anemico “certosino” ed Alice mi risponde candida: “domani! Si, domani a pranzo” ed ha estratto dalla tasca della pelliccia una ricetta

80 gr di orzo perlato
una vaschetta di preparato per risotto
uno spicchio d’aglio
poco olio

Lavare l’orzo sotto l’acqua corrente, metterlo in un pentola, coprirlo con acqua fredda e portare, a fuoco dolce, ad ebollizione, lasciandolo cuocere per circa 30 minuti dall’inizio del bollore sempre a fuoco costantemente dolce. Poco prima della fine della cottura salare.
Nel frattempo mettere un paio di cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio in una padella, quando l'olio è appena caldo versare il “preparato per risotto” e portare a cottura, l’acqua dovrà asciugarsi completamente.
Quando anche l’orzo sarà cotto unire tutto in una capiente ciotola condire con un cucchiaio di olio crudo ed una spolverata di prezzemolo tritato (io non l’avevo) mescolare e servire.
Io l’ho messo in un contenitore o bento che dir si voglia e l’ho mangiato oggi a pranzo allo studio. Buonissimo!
Brava Alice! Stasera doppia razione di croccantini ed una ciotolina di latte!

5 commenti:

  1. Sei fortunata ad avere una suggeritrice-consigliera così in gamba, pardon "in zampa"
    Ciao

    RispondiElimina
  2. che idea carina hai avuto, io adoro l'orzo perlato ma non ho mai pensdato di farci un risotto ;-)

    RispondiElimina
  3. @ lenny
    ha ha ha ha ha ha ha leeeeenny! Grazie. ha ha ha Alice ti saluta, dice che sei una simpaticona!

    @ Micaela
    grazie miky. Neach'io ci avevo mai pensato, poi, per caso, ho notato che è molto versatile e che si può preparare in tanti modi ma soprattutto va bene per il pranzo fuori casa.
    bacioni - salutami la piccola

    RispondiElimina