mercoledì 23 settembre 2009

cena da single


Ahimè! Proprio oggi che è il nostro 3° anniversario sono tornata single! No niente paura la mia dolce metà non mi ha “licenziata” si è soltanto trasferito qualche km più in la (circa 600!). Quindi cosa si preparano i single per cena? Ve lo siete mai chiesto? Ve lo dico io: un pezzo di formaggio, un paio di sottilette con un pezzetto di pane, pastina col dado, se è avanzato un uovo una frittatina, cucinano un kg di minestrone e lo mangiano sino ad esaurimento, insomma come si dice dalle mie parti si “arronzano” un po’. Ieri sera invece sono stata fortunata, nel deserto del mio freezer c’era triste e malinconica una busta di spinaci, quelli a cubetti, che rimembrava i tempi in cui era stata comprata per fare i timballini di spinaci con il cuore di mozzarella, o il rotolo di spinaci irrorato di burro fuso ed una spolverata di parmigiano. Mi sono commossa! Ed accarezzandola le ho promesso una fine dignitosa. Le sottilette c’erano (quelle non mancano mai), il parmigiano pure, le ho proposto: “ci facciamo 4 salti?” ho sentito “sssiiiiiiiiiiiiiii”e benchè non avessi nessuna voglia di mettermi a saltare, ho versato un filo d’olio nella padella e messo tre cubetti di spinaci ho coperto e lasciato andare a fuoco medio fino a cottura. Poi ho abbassato la fiamma e ho spolverato con abbondante parmigiano grattuggiato, ho coperto di nuovo per un minutino e poi ho dato una bella rigirata, ho spento ed impiattato (che parolona) ho adagiato sugli spinaci due sottilette ed ho coperto con un piatto per farle sciogliere con il calore degli spinaci senza farle tornare latte. E sotto gli occhi amorevoli di Alice ho pappato pensando al mio amore lontano snif! snif!
Lo so, lo so! La ricetta è scontata considerando anche il fatto che esiste una versione più veloce (F…biiip…s) chissà quante di voi l’hanno già proposta ai familiari ma non nel blog, ma potevo deludere Alice che mi guardava amorevolmente mentre mi preparavo la cena?

6 commenti:

  1. ahaha che ridere... mi ci vedo mentre preparo un chilo di minestrone e lo mangio a pranzo a cena, a pranzo e cena del giorno dopo... tutto perchè non ho voglia di cucinare... è brutta na situazione della single non single!!! ne so qualcosa :-) tutto sommato questa ricettina è buonissima!!! un bacione.

    RispondiElimina
  2. La tua gattina è splendida, cara mi dispiace , quanto è brutta la lontananza!!

    RispondiElimina
  3. @ micaela
    magari non è il minestrone! ma sono sicura che ti sarà capitato di mangiare ad oltranza qualcosa che hai preparato, a me capita anche di sbagliare le proporzioni ed invece di cucinare per una persona cucino per dieci e poi sono costretta a pappare tutto io!!! :/
    baci a te e bacini a Perla

    @ Manuela
    visto quant'è bella la mia Alicetta? Pensa che quella posa non è neanche una delle migliori. Per la lontananza? Heeem! (sospirone) ci stiamo attrezzando per accorciare le distanze.
    baci

    RispondiElimina
  4. la ricetta sarà anche scontata, ma ogni volta che li faccio io o mi si scioglie poco o troppo, invece ora ho imparato che posso usare il piatto... e vist!!! baci sorellona

    RispondiElimina
  5. @ antonella
    Per la cronaca: la risposta a questo commento è stata una luuuuuuunga telefonata!
    baci Ony

    RispondiElimina
  6. be una ricetta semplice pero mi sembra appetitosa :)

    RispondiElimina