martedì 18 giugno 2013

Spaghetti alla bucaniere





Adoro gli amici che ti citofonano senza preavviso a qualsiasi ora del giorno e della notte e ti chiedono a bruciapelo: “che stai facendo?” a casa mia da sempre è il preludio di una “mangiata”. Gli ultimi che lo hanno fatto si sono ritrovati a tavola di fronte ad un bel piatto di Spaghetti alla bucaniere!

Non ricordo la data precisa della nascita di questo “spaghetto” e soprattutto non ricordo cosa ha a che fare con i “bucanieri”, purtroppo l’appunto è andato perso nei traslochi degl’ultimi due anni. La particolarità di questo piatto è quella deliziosa “dadolatina cruditè” di pomodorini che lo rende adatto per un fresco pranzo estivo, però vi assicuro che anche d’inverno ha il suo “perché” .

INGREDIENTI per 4 persone
  • una confezione surgelata di misto frutti di mare e pesce
  • 350 gr di spaghetti (dipende dalla voracità degli ospiti!)
  • una bella manciata di pomodorini
  • uno spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere abbondante di vino bianco
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
con i pomodorini fate una fine dadolata trasferitela in una ciotolina e conditela con sale pepe, olio extra vergine d’oliva e lasciate insaporire. Nel frattempo fate scaldare l’acqua per gli spaghetti. Intanto, in una padella larga scaldate un po’ d’olio con lo spicchio d’aglio schiacciato. Versate il misto di pesce regolate di sale e pepe e sfumate con il vino bianco, coprite e lasciate cuocere per una decina di minuti. Cuocete gli spaghetti e scolateli molto al dente quindi versateli nella padella del sughetto con un po’ d’acqua di cottura e saltate per un paio di minuti a fiamma viva. A fuoco spento unite la dadolata di pomodorini ed il prezzemolo, mescolate velocemente e servite.

10 commenti:

  1. ..........si fa così??? allora suono anch'io!

    RispondiElimina
  2. Driinnn drinnnnn ma non rispondi al citofono???? sono io che arrivo epr cena! :-).. buonissimi davvero questi spaghetti... buona serata

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti ricordi ancora di me? e se non di me della mia gattina Perla che assomigliamolto ad Alice e Martino,. ciao.

    RispondiElimina
  4. ...e bucaniere sia.La tua pasta sa di sole ed estate:bellissima!

    RispondiElimina
  5. L'arte dello "scrocco" è molto diffusa anche tra alcuni miei amici, ma capisco i tuoi con questi 'bucanieri' passerei volentieri anch'io a chiederti cosa stai facendo!!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  6. D'inverno non ci saranno i pomodorini saporiti come quelli estivi, perciò bisogna approfittarne; uno spaghettino così lo assaggerei anche adesso che l'ora di pranzo è passata ma non è ancora quella di cena, è troppo invitante.

    RispondiElimina
  7. Mmmm...buonissima questa pasta,ottima soluzione per una cena improvvisata! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. ma che buoni che sono!!!!!un pitto così è invitante anche adesso!

    RispondiElimina
  9. Ma ciao Ele che bello rileggerti...a causa della mia assenza dal blog non avevo visto che stavi postando! Ti rubo l'idea della mortadella ai frutti di bosco, e faro' anche questa pasta perche' qui hanno dei frutti di mare favolosi!

    RispondiElimina
  10. Ottimi i tuoi spaghetti, la prossima volta che li fai vengo anche io!!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina